Come sostituire il cavo di alimentazione

Rachele | 7 ottobre 2016

Sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita di avere a che fare con un cavo di alimentazione malfunzionante. Le cause del guasto possono essere molteplici. Un taglio, l’azione di una fonte di calore diretta (pensate ad una piastra per capelli) o un violento colpo che strattona i fili rompendoli sono solo alcune delle cause più comuni. Qualunque sia il motivo della rottura, un cavo di alimentazione danneggiato è sicuramente da sostituire.
Sostituire il cavo di alimentazione e la relativa spina di un elettrodomestico non è un’operazione impossibile. Vi diciamo noi quali sono le operazioni da svolgere per  eseguire la riparazione.
Attenzione però: nel caso di elettrodomestici che lavorano ad alto voltaggio, meglio rivolgersi ad un tecnico esperto.

Come sostituire il cavo di alimentazione di un elettrodomestico?

Sostituire il cavo di alimentazione: estrai il cavo

Per sostituire il cavo di alimentazione per prima cosa dovrete smontare l’elettrodomestico e individuare la morsettiera alla quale sono collegati i fili. Allentate a questo punto le viti, ma prima di sganciare i cavi dall’elettrodomestico fate una foto alla morsettiera. In questo modo potrete ricordare la disposizione dei fili. In alternativa potrete anche utilizzare un pennarello per segnare sulla morsettiera l’iniziale del colore corrispondente all’aggancio. Una volta liberati i cavi, sarà necessario recarsi da un ferramenta o in qualsiasi negozio che tratti materiale elettrico; dovrete infatti reperire un cavo con le medesime caratteristiche di quello da sostituire. Accertatevi che il nuovo filo riporti il marchio IMQ: questo attesta che il cavo è stato realizzato rispettando le norme vigenti in fatto di sicurezza. Acquistate anche una spina nuova. Quella collegata al vecchio filo potrebbe infatti essersi danneggiata di conseguenza. Una volta in possesso del ricambio, potrete materialmente sostituire il filo di alimentazione.

Collega il nuovo cavo all’elettrodomestico

Dovrete adesso collegare il nuovo cavo all’elettrodomestico, rimontando i fili all’interno del bene. Ricordatevi di fare particolare attenzione in questa fase a rispettare la posizione originale dei fili per evitare di fallire nella riparazione. Una volta riposizionati i fili tenendo conto del loro colore, potrete concentrarvi sull’altro capo del filo montando la spina.

Rimonta la spina

Per sostituire il cavo di alimentazione dovrete occuparvi anche della sostituzione della spina. Bisognerà quindi aprirla svitando la vite centrale che tiene unite le due parti del guscio. Una volta aperta la spina, rimuovete anche le viti che tengono fermo il serracavo e spostatelo dal suo alloggiamento. Adesso bisognerà collegare i poli della spina ai cavi attraverso i relativi morsetti. Allentate quindi intanto il serraggio a vite dei morsetti. Poi con l’aiuto di un paio di forbici eliminate qualche centrimetro della copertura esterna del cavo.
A questo punto non resta altro da fare che collegare i cavi colorati ai diversi morsetti, considerando che il cavo giallo verde (cavo di messa a terra) va collocato sempre al centro. Per completezza di informazioni, facciamo presente che esistono diverse tipologie di spine; alcune (come quelle quelle europee a 2 poli) non presentano il cavo di messa a terra. Le istruzioni riportate si riferiscono allo standard italiano, che adotta una presa a tre poli.
Una volta sistemati i fili, rimontate tutti i pezzi della spina, con particolare accortezza al serracavo che impedirà ai fili interni alla spina di staccarsi in seguito a strattoni.

Sostituire il filo di alimentazione è un’operazione relativamente semplice, ma non per questo deve essere presa sotto gamba. Vi raccomandiamo quindi di agire sempre con molta prudenza, non lavorando su apparecchi collegati alla corrente elettrica e non sottovalutando mai il pericolo costituito dall’elettricità.

Ti è stato utile?

Leggi anche:

– Come sbloccare una tapparella

– Cosa fare se il frigorifero non raffredda

SOCIALICON
SOCIALICON
Potrebbero interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter

Niente spam, ci basta la pulizia di casa.

Italy Assistance Saemicard S.r.l. - P. Iva 04706530823 - email: info@pootia.it - Capitale Sociale € 250.000,00 i.v. | ©2017 Pootìa - Tutti i diritti riservati.