San Valentino d’amore vs San Valentino da stress!

Just Maria | 13 febbraio 2019

Siamo un paese di latin lover, lo sappiamo, ma siamo anche un paese di inguaribili romantici, e San Valentino è una festa che ci sta molto a cuore. La festa degli innamorati, delle anime gemelle, dei legami indissolubili. Nessuna donna resiste al richiamo di San Valentino, e nessun uomo può ovviamente esimersi dal tirar fuori il meglio di se in questa ricorrenza, per convincere la sua amata, ancora una volta, che è lui l’uomo perfetto.

In questa giostra di emozioni e buone intenzioni, a volte capita che si esageri nella dimostrazioni d’affetto e si trasformi una giornata romantica in un vero e proprio incubo.

Si, perché quando noi uomini ci mettiamo in testa di fare bella figura con una donna ci crediamo invincibili e andiamo così tanto oltre le nostre capacità che minimo ci scappa il morto. In questo articolo parliamo dei disastri casalinghi di San Valentino.

La cena romantica in casa:

Non c’è niente di meglio che prendere la propria compagna per la gola (in modo metaforico, si intende). Per questo una bella cenetta romantica è l’ideale per farsi perdonare mesi di calcetto e videogame. Ma adesso viene il bello, tu vuoi dare il massimo, ma il tuo massimo è sempre stato un cibo precotto al microonde. Di ordinare take away non se ne parla, c’è in gioco il tuo ego, e così spulci tutti i siti del mondo alla ricerca della ricetta perfetta. Finalmente scegli il piatto giusto e scendi a comprare tutti gli ingredienti. In cuor tuo però sai che la tua incapacità dietro ai fornelli non ha limiti così provi ad armarti di tutto quello che ti può aiutare; timer, bilancia di precisione, utensili vari ed eventuali. Ovviamente la tua distrazione è pari solo al tuo ego e così ti dimentichi quel piccolo dettaglio che ti dice di cuocere a fiammo bassa. Così passano 5 minuti e ti ritrovi la casa affumicata, dalla cucina fino allo sgabuzzino in fondo. Aprire le finestre è inutile, così non la fai nemmeno salire a casa e con aria da quello che ha tutto sotto controllo la porti fuori a cena….ma ovviamente è già tutto prenotato quindi vi ritrovate dal paninaro di periferia. Bravo. Sarà una serata senz’altro indimenticabile.

La parete da tinteggiare:

La disponibilità dell’uomo per San Valentino non conosce limiti. Tutta la pigrizia che lo contraddistingue durante l’intera vita viene messa da parte in quest’unico giorno dell’anno. Meglio approfittarne, penserete. Neanche per sogno!

L’incapacità dell’uomo medio per i lavori di casa non conosce limiti, così come il suo ego. Due caratteristiche che, se messe insieme, danno vita a eventi disastrosi. Ecco quindi che lei ti chiede di dipingere le pareti della camera da letto da almeno 2 anni e tu proprio oggi decidi di farle questa sorpresa.

Scendi in cantina a prendere il necessario, attrezzi che ovviamente sono incrostati dal 1983, e cominci a spalmare il fissativo qua e la senza senso. Non ti prendi nemmeno la briga di coprire le prese che adesso sono tutte appiccicaticce. Ovviamente non lasci nemmeno asciugare il tutto e passi subito a dipingere. Risultato? Un semplice ducotone diventa un’opera astratta fatta di mille sfumature diverse e con la parete che si scrosta ogni volta che passi il rullo. Gran bel regalo di San Valentino, non c’è che dire.

La temperatura ideale:
Un’altra tragedia sempre dietro l’angolo è relativa alla temperatura di casa. Freddo, caldo, caldo umido, umido, FAN… e ovviamente il condizionatore va in tilt.
Il rischio aumenta esponenzialmente a San Valentino. Perché noi uomini vogliamo creare la giusta atmosfera, stupire come se non ci fosse un domani. Quello che facciamo, invece, è solamente smanettare sul telecomando come delle scimmie impazzite fino a romperlo del tutto. E quando questo avviene, naturalmente, il condizionatore è impostato su “ghiaccio” e spara con la massima potenza aria gelida in pieno inverno.
Direi che i presupposti per un clima piacevole sono andati a farsi benedire. Quando rientra la tua compagna trova i pinguini e ti toccherà passare la serata a tirare fuori dall’armadio le salopette da neve. Genio.

La prossima volta che hai in mente di stupire qualcuno fai attenzione a dove mettere le mani. In caso di problemi affidati a Pootia.it
pootia.it ti mette in contatto con i migliori tecnici qualificati della tua zona, disponibili 24 ore su 24 a costi fissi e trasparenti. Così tu puoi tranquillamente rilassarti e qualcuno più affidabile farà il lavoro al posto tuo.

Se il fai da te non fa per te, vai su www.pootia.it

SOCIALICON
SOCIALICON
Potrebbero interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter

Niente spam, ci basta la pulizia di casa.

Italy Assistance Saemicard S.r.l. - P. Iva 04706530823 - email: info@pootia.it - Capitale Sociale € 250.000,00 i.v. | ©2017 Pootìa - Tutti i diritti riservati.