Vetrocemento: 7 idee per utilizzarlo

Rachele | 23 novembre 2016

Il vetrocemento (o vetromattone) è un materiale ampiamente utilizzato in campo edilizio per la realizzazione di pareti  o porzioni di esse. È composto da vetromattoni tenuti insieme da giunti di cemento armato, con una camera d’aria isolante all’interno. Si tratta di un materiale semi-trasparente che viene utilizzato per gli ambienti poco illuminati poiché rende possibile il passaggio della luce esterna; in questo modo è possibile inondare gli ambienti cupi di luce naturale. Capita spesso che nelle nostre case ci siano alcune zone che è impossibile sfruttare a pieno proprio per l’assenza di finestre: in questi casi, il vetromattone è la soluzione ideale per dare nuova vita agli spazi inutilizzati della nostra abitazione.
Ecco 7 idee per rendere gli ambienti di casa vostra più brillanti sfruttando le caratteristiche del vetrocemento.

1. Pareti divisorie in vetrocemento

Volete ottenere più spazio in casa. Avete valutato l’ipotesi di dividere in due la stanza più grande del vostro appartamento per ottenere due piccole stanze, ma ahimè una delle due non avrebbe una finestra. A meno che non siate amanti della penombra perenne, realizzare una porzione di parete in vetrocemento potrebbe rivelarsi la soluzione ideale. In questo modo la luce naturale  proveniente dalla finestra riuscirà ad illuminare anche la stanza sprovvista di aperture verso l’esterno.

2. Solai in vetrocemento

Come consentire alla luce solare di illuminare un locale seminterrato? Con i vetromattoni sarà possibile realizzare dei lucernai calpestabili che daranno la giusta luminosità ai locali sottostanti.

3. Pareti decorative in vetrocemento

Le pareti in vetrocemento sono un ottimo alleato nella decorazione degli interni:  utilizzando blocchi di diversi colori è infatti possibile realizzare coloratissimi mosaici lungo intere pareti. Ma non finisce qui: si può anche giocare con le forme, optando per delle pareti ondulate dallo straordinario impatto visivo.

4. Bagno cieco

Avete un bagno cieco? Niente paura! Sarà possibile illuminarlo con una parete in vetrocemento.

5. Antibagno

Il vostro bagno è provvisto di finestra, ma l’antibagno no: con una parete di vetromattoni sarà possibile far entrare nell’antibagno la luce proveniente dalla finestra del bagno, rendendo l’ambiente più luminoso.

6. Cabina doccia

Avevate mai considerato l’idea di realizzare un box doccia con vetromattoni? L’effetto visivo è davvero unico!

7. Muri perimetrali

È possibile realizzare degli inserti in vetrocemento anche sui muri perimetrali per illuminare gli ambienti interni. Generalmente per la realizzazione viene richiesta l’autorizzazione al comune di residenza, in maniera da evidenziare le modifiche apportate.

Leggi anche:

-Come tinteggiare le pareti di casa

-Tutti i vantaggi di un parquet in bamboo

SOCIALICON
SOCIALICON
Potrebbero interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter

Niente spam, ci basta la pulizia di casa.

Italy Assistance Saemicard S.r.l. - P. Iva 04706530823 - email: info@pootia.it - Capitale Sociale € 250.000,00 i.v. | ©2017 Pootìa - Tutti i diritti riservati.