Tutti i vantaggi di un parquet in bamboo

Rachele | 16 novembre 2016

Da qualche anno a questa parte si sente sempre più spesso parlare di parquet in bamboo.
Il bamboo è una pianta appartenente alla famiglia delle graminacee originaria dell’Asia, conosciuta fin dall’antichità per la sua straordinaria capacità di resistenza a urti e trazioni. La sua leggerezza ne ha reso possibile l’utilizzo per gli usi più diversi.
Le pavimentazioni realizzate utilizzando questo materiale vengono preferite al classico parquet in legno principalmente perchè presentano  caratteristiche simili a costi più accessibili.
Quali sono i vantaggi di un parquet in bamboo? Scopriamoli insieme.

Vantaggi di un parquet in bamboo: Ecosostenibilità

Tra i vantaggi di un parquet in bamboo, forse il più importante è legato all’ eco-sostenibilità. Il processo produttivo di questo tipo di parquet non prevede forsennate deforestazioni; la pianta ha infatti una elevata capacità di rigenerarsi e questo consente di avere nuovamente piante pronte all’uso già dopo tre anni dal taglio.
Diverso il discorso relativo alla produzione di legname derivante da alberi. In questo caso infatti, per ottenere un nuovo albero pronto per essere tagliato saranno necessari circa 60 anni.

Durezza

Sarebbe impossibile non annoverare tra i vantaggi di un parquet in bamboo la straordinaria robustezza di questo materiale. Esso infatti ha una resistenza innata che lo rende paragonabile al ferro, tanto che nella prova Brinell (un test che si esegue su campioni di materiale per valutarne la durezza) esso risulta superiore ad altre tipologie di legno comunemente impiegate nella realizzazione di parquet.

Elasticità

Altro grande vantaggio: un parquet in bamboo, grazie alla sua elevata elasticità, è in grado di assorbire le vibrazioni.

Resistenza all’acqua

È più resistente all’acqua rispetto ai parquet realizzati con altri tipi di materiale

Materiale naturale

Se siete sensibili alle problematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente e state progettando la vostra casa nel rispetto dei criteri dell’eco-sostenibilità, un parquet in bamboo sarà una scelta obbligata

Cura

La manutenzione di un parquet in bamboo non necessita di particolari accorgimenti, se non evitare l’uso di detergenti particolarmente aggressivi e non utilizzare stracci particolarmente bagnati. Per evitare segni d’usura nelle zone maggiormente soggette al calpestìo, utilizzate dei tappeti.

Costo

A parità di qualità, il bamboo ha un prezzo inferiore rispetto al legno. I vantaggi di un pavimento in bamboo sono quindi anche economici!
In genere i prezzi partono da 30€ mq.

Aspetto elegante

Ultimo fra tutti (ma non meno importante), tra i vantaggi di un parquet in bamboo bisogna ricordare il suo aspetto elegante che renderà il parquet in bamboo la scelta ideale per un arredamento ecologico e raffinato al tempo stesso.


Leggi anche:

-Impianto di riscaldamento a pavimento

-Pavimenti per esterni: quali materiali scegliere

SOCIALICON
SOCIALICON
Potrebbero interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter

Niente spam, ci basta la pulizia di casa.

Italy Assistance Saemicard S.r.l. - P. Iva 04706530823 - email: info@pootia.it - Capitale Sociale € 250.000,00 i.v. | ©2017 Pootìa - Tutti i diritti riservati.