Difendersi dai ladri con le inferriate per finestre

Rachele | 30 novembre 2016

Manca poco alle festività natalizie e sempre più italiani scelgono di trascorrere il Natale fuori città. Anche se il periodo delle le ferie invernali è il momento ideale per viaggiare, non bisogna dimenticare che i ladri non vanno in vacanza. Il tasso dei furti in appartamento nelle grandi città è nettamente aumentato, anche a causa della violenta crisi economica che il nostro paese sta attraversando. Proprio per questo è indispensabile proteggere le nostre abitazioni quando siamo via. Munirsi di un solido sistema di inferriate per finestre potrebbe essere il giusto deterrente per scongiurare brutte sorprese al rientro dalle ferie.

Inferriate per finestre

Proteggere i punti di accesso alla vostra abitazione è fondamentale. Già tempo fa vi avevamo fornito alcuni consigli per proteggervi dai ladri in casa. Le inferriate per finestre sono un sistema di sicurezza da non trascurare. Soprattutto se la vostra abitazione è collocata ai piani più bassi. Dotare le finestre di inferriate di sicurezza vuol dire inserire un ostacolo fisico tra la vostra abitazione ed i malintenzionati. Per rimuovere la grata metallica è infatti necessario impiegare tempo ed attrezzature adatte. Si tratta  di un’operazione parecchio rumorosa che è difficile far passare inosservata.

Installazione di inferriate per finestre

L’installazione di grate di sicurezza per le finestre del vostro appartamento è un’operazione da far svolgere a personale qualificato. Questo per assicurare la realizzazione di un lavoro a regola d’arte che garantisca la sicurezza della vostra casa nel tempo. Per montare le inferriate per finestre si procede praticando dei fori sulla parete a cui (con l’ausilio di apposite viti e cerniere) andranno assicurate ben strette le grate. In realtà però, il momento migliore per procedere con l’istallazione delle inferriate sarebbe in fase di realizzazione o ristrutturazione della vostra abitazione. In questo modo le grate sarebbero ancorate con maggiore sicurezza. Inoltre, è preferibile che le grate siano posizionate all’interno del vano murario finestra piuttosto che all’esterno, in modo da rendere più difficoltoso il tentativo di effrazione ad eventuali malintenzionati.

Tipologie di inferriate per finestre

Esistono differenti tipologie di inferriate.
– Inferriate fisse: una volta eseguita l’installazione, non possono essere aperte. Sono tendenzialmente più sicure poiché sono prive di punti “deboli” come le cerniere, su cui i ladri agiscono con facilità.
– Inferriate apribili: sono dotate di ante (una o più) che possono essere aperte all’occorrenza. Sono dotate di un telaio che viene fissato al muro con l’ausilio di tasselli e viti: la testa di queste ultime viene spanata per impedire la rimozione.
– Inferriate a scomparsa: dotate di un cassone all’interno del quale viene accorta la grata nel momento in cui non è utilizzata. L’apertura avviene per scorrimento, attraverso un sistema di guide, e può essere orizzontale o verticale.

Inferriate di tipo industriale o realizzate su misura?

Sul mercato esistono diverse tipologie di inferriate realizzate su scala industriale. Si tratta di prodotti semi-lavorati che vengono scelti dalla maggior parte delle persone per la loro convenienza economica. Il rischio di scegliere questa tipologia di inferriate però, è quello di scegliere prodotti facilmente forzabili dai ladri, che hanno ormai piena conoscenza dei punti deboli di questi prodotti. Per questo sarebbe comunque meglio optare per prodotti realizzati ad hoc da esperti del settore. Un consiglio che ci sentiamo di dare è quello di scegliere per il disegno della grata un profilo cilindrico, che offre una limitata superficie agli attrezzi da taglio usati dai malviventi.

Detrazioni fiscali

L’intervento di apposizione di inferriate per finestre (o di sostituzione delle stesse) rientra tra i lavori a cui è applicabile il bonus fiscale per gli interventi di ristrutturazione edilizia. Per ulteriori informazioni e chiarimenti, vi rimandiamo al sito dell’Agenzia delle Entrate.

Leggi anche:

-Impianto elettrico a norma: come fare

-Come scegliere la caldaia: tutte le info utili

SOCIALICON
SOCIALICON
Potrebbero interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter

Niente spam, ci basta la pulizia di casa.

Italy Assistance Saemicard S.r.l. - P. Iva 04706530823 - email: info@pootia.it - Capitale Sociale € 250.000,00 i.v. | ©2017 Pootìa - Tutti i diritti riservati.